Aromaterapia contro il "mal di freddo"

La Fitoterapia si può rivelare di grande aiuto nella cura di mal di gola, influenza, raffreddore e tosse.

INFLUENZA
L'olio essenziale di lavanda aiuta a riequilibrare l'organismo indebolito dalla febbre. Il suo effetto, calmante e tonificante al tempo stesso, esercita un'azione antidepressiva e stimolante delle difese immunitarie. Utilizzarlo diluito in acqua e vaporizzato nella stanza dove soggiorna il malato, aggiunto all'acqua del bagno (20 gocce diluito precedente in un bagnoschiuma) oppure, diluito in olio vegetale, per frizionare tutto il corpo.

MAL DI GOLA            (clicca sotto per...)

Adoperare per gargarismi. 2 o 5 gocce diluite in acqua del “Composto Balsamica”  creato nel seguente modo:
10 cc. di oe Eucalipto + 10 cc. di oe Pino mugo + 10 cc. di oe Menta piperita + 10 cc. di oe Timo vulgaris + 10 cc. di oe Lavanda + 50 cc. Macerato idroalcolico di Erisimo o Grindelia robusta.
Propoli spray = se disponete in casa di propoi spray poternziatelo con 15 gocce di Balsamica.
Miele = prendete 300 g. di miele di multiflora (meglio di montagna) ed arrichitelo con 30 gocce di Balsamica. 1 bel cucchiaino da sciogliere in bocca la bisogno.

AFONIA
Contro i problemi di afonia od infiammazione alle corde vocali usare macerato idroalcolico di Erisimo 40 gocce in poca acqua 3 volte al giorno potenziato con
5 gocce di Balsamica.

Esternamente: impacco di ricotta o riso cotto da lasciare per circa un’ora (no ghiaccio).
Ricotta: prendere 500 g. di ricotta, stenderla in un fazoletto ed applicarla sulla gola.
Riso: prendere circa 100 g. di riso, cucinarlo un po’ lunghetto, scolatelo dall’acqua lasciandolo raffreddare. Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente
Ponetelo in un fazzoletto ed applicatelo sulla gola  per ciurca un’ora.

FEBBRE
E' utile un pediluvio caldo con 2 o 3 gocce di olio essenziale di eucalipto. Si possono praticare frizioni con poche gocce di oe.di arancio o lavanda, camomilla o melissa.
Tisana: Salice corteccia + China corteccia + Eucalipto foglie + Tiglio fiori

RAFFREDDORE
Spruzzare il fazzoletto con qualche goccia di  “Balsamica” od Eucalipto o Pino mugo.
Frizionare con le stesse essenze il petto ed i seni nasali.
Gargarismi: 3 – 5 gocce più vbolte al dì.
Fumenti: in una tazza d’acqua bollente aggiungere 15 gocce di  “Balsamica” od Eucalipto o Pino mugo.

TOSSE
Sempre e solamente  composti  Fitoterapici.

Mai Sciroppi che contengono poco o nulla utili per piccolissimi patologie.

Fitoterapia per la Tosse: macerato idroalcolici di Grindelia + Isoppo + Drosera (specifica per i bronchi).
15 - 20 gocce per ogni tipo di macerato idroalcolico in poca acqua tre volte al giorno lontano dai pasti.
Avvertenza: per evitare ricadute meglio prolungare il trattamento per almeno una settimana con 40 gocce da una a due volte il giorno.



Vittorio Alberti - Erboristeria Armonia - Quero (BL) 0439 788443

Commenti

Post popolari in questo blog

Allergia al Nichel Naturopatia Medicina Naturale

Tingere colorare i tessuti