Domenica 01 Agosto 2010 alle ore 10,30

Visita guidata al Giardino Alpino “Alpi Orientali” di Nevegal (BL)

Appuntamento ore 9,30 presso Parcheggio “ La Casèra “ di Nevegal
partenza per il  giardino ore 9,45

(munirsi di vestiario adatto alla montagna, copricapo contro il sole ed acqua a volontà)

Il Giardino Botanico delle Alpi Orientali, nato negli anni ’50, è oggi gestito dall’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Belluno del Corpo Forestale dello Stato.
Copre un’area di circa 6 ettari all’interno della Riserva Naturale Integrale di Monte Faverghera. Esso ricade sul versante settentrionale dell’omonimo monte, nel settore orientale delle Prealpi Bellunesi, ad una quota compresa tra i 1400 ed i 1600 m s.l.m.
All’interno dell’area del Giardino si snoda una rete di sentieri tramite i quali sono visitabili parte della riserva naturale e i vari habitat alpini. Sul dosso che sovrasta l’accesso al Giardino Botanico si snoda un sentiero panoramico; ad esso si collega il percorso principale che permette di ammirare la maggior parte delle specie coltivate rappresentative della flora delle Alpi Orientali. All’interno della riserva vi sono poi il sentiero botanico tramite il quale si possono cogliere gli aspetti più naturali della vegetazione montana di questi luoghi, e il percorso carsico in cui sono evidenziati alcuni elementi geomorfologici tipici del carsismo.

La differenza sostanziale con il Giardino Botanico del Cansiglio e che questo giardino, del Monte Faverghera, è un giardino al naturale senza la costruzione didattica di aree ed habitat (come in Cansiglio) anche se lungo il percorso dall’entrata fino al laboratorio e di lato al laboratorio stesso c’è una piccola area didattica delle specie erbacee più diffuse. Proprio per la conformazione in sentieri naturalistici ci sarà la presenza d’una guida botanica fornitaci dal Corpo Forestale dello Stato.

Come arrivare:
Una volta raggiunto il piano del Nevegal, in macchina fino alla località "La Casèra"(parcheggio) e quindi a piedi per circa  30 – 40  minuti percorrendo un sentiero che sale lungo la dorsale fino al Giardino Alpino.


Commenti

Post popolari in questo blog

Allergia al Nichel Naturopatia Medicina Naturale

Tingere colorare i tessuti