INVERNO E DIFESE IMMUNITARIE

Il Sistema Immunitario rappresenta il miglior baluardo contro possibili attacchi esterni da parte di patogeni invasori. In certe occasioni, tuttavia, le difese immunitarie s'indeboliscono, l'organismo diviene più suscettibile alle infezioni e scatta la necessità di rafforzare tutto il sistema difensivo.
Difese naturali
Vi ricordiamo che le difese immunitarie si possono dividere in naturali ed acquisite.
Le naturali, già disponibili alla nascita sono i Natural Killer e le "barriere immunitarie" come muco, epidermide, lacrime, saliva, succhi gastrici, febbre, flora batterica intestinale... le quali sono un'importante linea difensiva, che coopera con le difese "acquisite" (create entrando in contatto con i fattori patogeni) con azione immunitarie antigene-specifiche (Linfociti B - Helper e T citossici) con azione specifica e barriera contro gli attacchi patogeni.
Lo stress, associato a patologie, all'uso smodato di antibiotici
e a fattori ambientali (freddo), può indebolire le difese naturali, in simili frangenti l'organismo dev'essere aiutato a rafforzare le proprie difese immunitarie.

Cibi da evitare il più possibile: Latte, formaggi, cibi raffinati, proteine animali, zuccheri…
Cibi da aumentare: alimenti integrali, frutta, verdura, zuppe e spremute
Fare Prevenzione significa pensarci prima rafforzando la capacità delle nostre difese immunitarie con

Oligum Manganese Rame o Rame - Oro – Argento     
30 gocce sotto la lingua  per 30 secondi, poi deglutire, 3 volte il dì prima pasti.
L’azione di questo composto di oligoelementi è quella di svolgere un’attività catalitica migliorano in termini cinetici l’efficienza dell’organismo, le sue difese immunitarie,
rafforzando nel soggetto “infettivo” la sua naturale predisposizione famigliare alle malattie infettive.
Fitopreparato Uncaria MATER
50 gocce in poca acqua, Prima dei Tre Pasti
Uncaria (Uncaria tomentosa) radice,  immunostimolante – stimola la produzione dei linfociti Helper e citossici preposti all’elinazione delle cellule danneggiate/aggredite da virus e batteri… ricca di steroli ad azione antinfiammatoria.
Tabebuia (Tabebuja impatiginosa) corteccia di radice utile in presenza di funghi, micosi, candidosi, muffe,  immunostimolante, aiuta contro i radicali liberi, le affezioni della pelle, psoriasi ed in modo particolare nei confronti dei virus e miceti (herpes, candida…)
Echinacea (Echinacea angustifoglia), immunostimolante dei leucociti B preposti alla produzione degli anticorpi, utile in tutte le malattie da raffreddamento – ripara le lesioni delle mucose e dei tessuti.
Betula pubescens gemme: stimola il sistema reticoloendoteliale che riguarda l’efficienza tutto il nostro sistema immunitario (SISTEMA FAGOCITARIO)
Vit. C  =  SOLO da spremute o con estrattore.
Olio essenziale di Eucalipto Biologico: per problemi alle vie respiratorie… una goccia sul palmo delle mani prima di dormire.  Se nervosi una goccia di olio essenziale di arancio biologico o lavanda.
Ambiente alcune gocce su un piattino sul comodino (No diffusori con candela – No essenze).
China Mater:   In caso di Febbre
A peso corporeo ogni sei ore
Questo è un composto di China e valeriana officinali, ottimo per controllare in termini naturali la febbre.
Vi ricordiamo che la febbre appartiene alle “difese immunitarie naturali” quindi tranquilli.
Nota: i bambini, grazie alla percentuale maggiore di acqua del loro corpo…sopportano senza danni anche temperature molto alte.
Tisane calmanti e sudorifere: Durante le malattie sarà opportuno far assumere tisane (1 litro al giorno).


Ulteriori info, Chiarimenrti e Consulenze a: erboristeria.salute@gmail.com

Vittorio Alberti Naturopata 
Erboristeria Armonia piazzetta Trento Trieste 16 FELTRE 
Erboristeria Armonia via Nazionale n. 74 b  Quero (BL) cell. 366 4595 970

Dott.ssa Silvia Nogarol Naturopata 
Erboristeria Hildegard viale della Vittoria n. 79 Vittorio Veneto (Tv) cell 389 7821 286

Commenti

Post popolari in questo blog

Allergia al Nichel Naturopatia Medicina Naturale

Tingere colorare i tessuti